Storia

La RT38 nasce il 15 aprile 1989 presso la Galleria Cento Pacifici a Faenza e quindi ha festeggiato nel 2014 i 25 anni di vita. Il XXV Anniversario di Fondazione si è svolto il 15 aprile  2014 a Villa Abbondanzi, sotto il patrocinio del Comune di Faenza, e il cerimoniale è stato aperto dal primo cittadino Giovanni Malpezzi.
A Faenza ci sono 15 soci attivi, tutti di età compresa tra i 25 e i 39 anni (a 40 anni si perde il diritto di fare parte attiva del club, essendo una realtà di giovani per i giovani) e,
oltre ai soci attivi all‘ interno della Tavola sono presenti 9 tra ex soci e membri d‘ Onore che pur avendo superato il limite d‘ età continuano a supportare la Tavola di Faenza.
Ogni Tavola è costituita da un consiglio  direttivo che viene eletto annualmente per amministrare e dirigere la Tavola. Nell‘ attuale anno sociale 2014/2015 i membri del consiglio della Tavola di  Faenza  sono pari a 10 soci attivi.
Programma annuale di Tavola:  Ogni anno il presidente in pectore definisce il programma di Tavola. Per l’anno sociale 2014-2015 l‘ attuale presidente della Tavola di Faenza  Matteo Leoni ha condiviso i seguenti temi che verranno sviluppati nel corso dell‘ anno : Service, divertimento, networking territoriale.
L'anno sociale inizia a settembre e si chiude a giugno dell'anno successivo. Le cosiddette riunioni, che in genere sono cene, avvengono due volte al mese e quasi sempre di martedì. Si cerca di alternare serate formali (magari in presenza di un relatore) ad altre dedicate allo svago e al divertimento (pizza e calcetto, escursioni all'aperto, tennis, go kart, ecc.).
Alle cosiddette "Serate di Tavola" si affiancano, ogni anno, alcune iniziative in favore della collettività, siano esse a livello locale oppure nazionale (in questo caso in sinergia con le altre sezioni della Round Table presenti sul territorio italiano).
Raccolta fondi a favore di AISM: nell‘anno sociale 2014-2015  l‘attività di servizio a livello locale su cui si concentrerà  la  Tavola di Faenza sarà rivolta al sostegno di  AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).
Fedeli al motto "Adopt, Adapt, Improve", siamo sempre alla ricerca di nuove strade per promuoverci e migliorarci (e questa bruchure ne è la testimonianza), anche con l'inserimento di nuovi soci. Chi fosse interessato ad avvicinarsi al nostro club service può contattare il segretario Roberto Morgan Scardovi al numero.. ecc.(creare un numero di telefono di tavola con segeteria attiva da definire nel prossimo consiglio di tavola).